-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Ascoli Piceno: campagna straordinaria imprenditoria straniera

ITL Ascoli Piceno: campagna straordinaria imprenditoria straniera

31 luglio 2019


Nella seconda metà del mese di Luglio 2019 gli ispettori dell'ITL di Ascoli Piceno, unitamente ai militari del NIL, all'INPS, e ai Carabinieri dei comandi Territoriali, hanno effettuato accertamenti per la campagna di vigilanza straordinaria attivata dall'INL, riscontrando un elevato numero di irregolarità nei diversi siti ispezionati. In particolare sono state individuate e quindi controllate n.6 attività operanti come laboratori tessili e tomaifici nel territorio del fermano e dell'ascolano, tutte gestite da imprenditoria straniera (etnia cinese) .

Su n. 21 lavoratori trovati complessivamente intenti al lavoro, n. 12 sono risultati irregolari. Il controllo ha permesso anche di rintracciare n. 4 lavoratori sprovvisti di regolare premesso di soggiorno per i quali sono state attivate le procedure incidenti sul titolo di soggiorno nel territorio nazionale. 

La percentuale di irregolarità del personale trovato sui luoghi di lavoro ha comportato l'emissione di n. 4 provvedimenti di sospensione inoltre, per n. 10 lavoratori verrà irrogata, nei confronti dei rispettivi datori di lavoro, la maxi sanzione. Prezioso è risultato il coordinamento tra gli enti interessati, in particolare determinante è stato il contributo dei Comandi provinciali dei Carabinieri di Ascoli Piceno e Fermo i quali hanno operato le procedure di identificazione e l'attivazione di procedimenti di espulsione per i soggetti clandestini.