-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Vicenza: bilancio attività con GDF

ITL Vicenza: bilancio attività con GDF

16 settembre 2022

Nell'ambito della propria attività ispettiva di vigilanza ordinaria e tecnica, nonché in quella congiunta con la Guardia di Finanza di Vicenza, gli ispettori dell'ITL di Vicenza hanno notificato nell'anno in corso 35 provvedimenti di sospensione dell'attività, sia a causa del superamento della percentuale del 10% di personale "in nero", sia per motivi relativi alla tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. 

In particolare, i provvedimenti emessi risultano pari a 16 nel periodo che va da gennaio a giugno 2022, mentre con l'intensificarsi delle attività ispettive relative alla vigilanza speciale "Sommerso e Sicurezza estate 2022", effettuata anche in orari serali, in giornate festive e prefestive, i provvedimenti emessi nel periodo che va da luglio a settembre 2022 risultano essere 19.

Le attività dell'Ispettorato del Lavoro di Vicenza hanno riguardato tutta la provincia, in collaborazione con la GdF - Compagnie di Arzignano, Asiago, Bassano del Grappa, Noventa Vicentina, Schio, Thiene e con il coordinamento del Comando Provinciale di Vicenza, hanno consentito di trovare, in totale, 67 lavoratori "in nero". 

Il tutto ha riguardato diversi settori quali i servizi alle imprese, le attività manufatturiere, l'edilizia, la ristorazione, i servizi di alloggio turistico alberghiero, il settore agricolo con particolare riferimento alla gestione delle malghe e i pubblici esercizi in genere