-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Verona: emergenza Covid-19

ITL Verona: emergenza Covid-19

13 marzo 2020

L'ITL di Verona informa che tenuto conto del perdurare della situazione emergenziale legata alla diffusione del COVID- 19, appare necessario rafforzare le misure in atto volte a ridurre ogni possibile forma di contagio.

L'utenza è pertanto invitata a presentarsi presso i locali dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Verona nei soli casi di assoluta necessità/urgenza.

Specifiche richieste/segnalazioni potranno invece pervenire all'indirizzo di posta elettronica itl.verona@ispettorato.gov.it.; PEC  itl.verona@pec.ispettorato.gov.it.

 

Si forniscono di seguito alcune indicazioni in merito a specifici servizi.

 

RICHIESTE DI INTERVENTO

Le denunce/richieste di intervento potranno pervenire attraverso l'apposito modulo disponibile nella sezione Modulistica.

Il modulo - una volta compilato in tutte le sue parti con il maggior grado di cura e di dettaglio possibile – dovrà essere trasmesso a uno dei due indirizzi sopra indicati.

Il modulo, debitamente firmato, dovrà pervenire unitamente a copia del documento di identità valido.

 

autorizzazione all'astensione di maternità anticipata o posticipata per lavoro A RISCHIO

Le istanze potranno pervenire all'Ufficio all' indirizzo di posta elettronica/PEC di cui sopra.

 

dimissioni telematiche

  •  (per chi non ha figli di età inferiore ai tre anni): è possibile effettuare autonomamente la comunicazione on- line seguendo le istruzioni riportate sul sito www.cliclavoro.gov.it.

 

convalida delle dimissioni lavoratrici madri/padri 

  • per la convalida delle dimissioni lavoratrici madri/padri: è necessario acquisire la prevista modulistica inoltrando apposita richiesta all'Ufficio per posta elettronica, unitamente alla copia del documento d'identità;
  • i modelli debitamente compilati in maniera chiara e leggibile dovranno essere restituiti all'Ufficio con le medesime modalità unitamente alla lettera di dimissioni portata a conoscenza  del datore di lavoro (che risulterà da timbro/firma per ricevuta, velina raccomandata, ricevuta invio tramite PEC).

 

 RILASCIO DI ALTRI ATTI/PROVVEDIMENTI

  • Per ogni altra istanza di atto/provvedimento, si chiede di utilizzare i previsti Modelli reperibili nella sezione modulistica del sito dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro.
  • Le istanze dovranno pervenire alle mail/PEC dell'Ufficio sopra indicate.