-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Udine-Pordenone: Controlli in edilizia – Sospeso cantiere con 3 operai in nero di cui 1 clandestino

ITL Udine-Pordenone: Controlli in edilizia – Sospeso cantiere con 3 operai in nero di cui 1 clandestino

19 aprile 2019


L'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Udine Pordenone il 15 Aprile 2019, congiuntamente con i militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Udine e con l'Arma Territoriale di Udine, durante l'attività di controllo in un cantiere per la ristrutturazione di un immobile ha rilevato la presenza di 3 lavoratori in nero di cui uno straniero privo di permesso di soggiorno. Al termine del controllo il titolare dell'impresa edile, è stato denunciato in stato di libertà per aver impiegato cittadini stranieri privi di permesso di soggiorno, sanzionato per avere impiegato lavoratori in nero in misura superiore al 20% e colpito da provvedimento di sospensione dell'attività .Il cittadino straniero, invece, oltre ad essere stato denunciato in stato di libertà per non aver ottemperato al provvedimento di espulsione, è stato denunciato anche per aver dichiarato false generalità ai militari al momento della sua identificazione."