-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Udine Pordenone: contrasto al lavoro irregolare

ITL Udine Pordenone: contrasto al lavoro irregolare

31 dicembre 2019

 

L'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Udine-Pordenone, nel mese di novembre, con i propri ispettori e il personale del NIL, unitamente alla Polizia di Stato e la Polizia Locale, ha programmato specifici controlli serali in tappezzerie e attività commerciali, facenti capo a imprenditori stranieri, ubicate nei comuni del distretto industriale del "Triangolo della Sedia".

Sono state accertate irregolarità in tre aziende su quattro ispezionate. Nei confronti di una delle aziende irregolari è stato adottato il provvedimento di sospensione dell'attività imprenditoriale per l'impiego di lavoratori in nero in misura superiore al 20% della forza occupata.

Nel corso delle verifiche è stata accertata la presenza complessiva di 2 lavoratori stranieri in nero, di cui uno clandestino, per il quale l'azienda è stata deferita all'Autorità Giudiziaria, mentre il lavoratore clandestino irregolare è stato colpito da decreto di espulsione. E' stata accertata la corresponsione di retribuzioni con modalità non tracciabili per altri due lavoratori. Complessivamente le sanzioni amministrative elevate ammontano a circa 11mila euro"