-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Torino: emergenza Covid-19, servizi all'utenza

ITL Torino: emergenza Covid-19, servizi all'utenza

31 marzo 2020


L'Ispettorato territoriale del lavoro di Torino informa che in relazione al permanere dei pericoli derivanti dalla diffusione dei contagi da Coronavirus, preso atto della necessità di limitare quanto più possibile la circolazione dell'agente patogeno tramite contatti interpersonali ed assembramenti specie se al chiuso, si comunica che fino a nuova comunicazione, i servizi all'utenza verranno erogati prioritariamente con modalità telefonica e telematica contattando gli indirizzi mail e i numeri presenti su questo sito istituzionale. 

Gli appuntamenti già programmati sono rinviati a data che verrà comunicata dai funzionari incaricati alla trattazione. 

Per la compilazione delle istanze di competenza dell'ufficio si invita a consultare la sezione "modulistica".

Con specifico riferimento alle richieste di intervento ispettivo è stato predisposto un apposito Modulo INL 31 che potrà essere inviato esclusivamente al seguente indirizzo mail: ITL.Torino.URP@ispettorato.gov.it  unitamente a copia del documento di identità del richiedente e a eventuale documentazione a supporto.

Con specifico riferimento alla richiesta di convalida dimissioni nel c.d. periodo protetto ( donne gravide e genitori di minori fino a anni tre) è stato predisposto apposito modulo (formato .doc) - (formato .pdf) che potrà essere inviato esclusivamente al seguente indirizzo mail: ITL.Torino.URP@ispettorato.gov.it unitamente a copia del documento di identità  e codice fiscale del richiedente, lettera di dimissioni già notificata al datore di lavoro, ultima busta paga ( se presente) e indirizzo PEC del datore di lavoro. Si chiede altresì di indicare un recapito telefonico del richiedente.

Il richiedente potrà venire successivamente contattato telefonicamente o a mezzo mail per integrazioni o chiarimenti circa le richieste di cui sopra.

Si assicura che tutte le richieste pervenute verranno prese in carico dal personale competente, che fornirà nel più breve tempo possibile le risposte: sarà in ogni caso garantita la gestione delle urgenze.