-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Ravenna-Forlì-Cesena: scoperto un finto geometra che rilasciava falsi attestati di formazione in materia di Sicurezza sul Lavoro

ITL Ravenna-Forlì-Cesena: scoperto un finto geometra che rilasciava falsi attestati di formazione in materia di Sicurezza sul Lavoro

8 marzo 2019


L'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Ravenna, nell'ambito di controlli mirati al contrasto degli appalti/somministrazione di manodopera avviati all'interno di alcune imprese del settore degli imballaggi industriali, ha individuato un falso geometra, sospeso da anni dall'Ordine Professionale, che rilasciava attestati di formazione in materia di Sicurezza sul lavoro senza averne titolo, utilizzando i dati di Enti di Formazione - che, ignari, figuravano sugli attestati - senza il necessario accredito autorizzativo.

Nel corso dell'indagine è emerso che il soggetto utilizzava anche il timbro dell'Ordine Professionale che recava un numero di iscrizione da tempo non più in uso. Si spacciava per docente/formatore pur essendo privo delle dovute abilitazioni e si presentava anche come Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP) senza averne alcun titolo esibendo, a sua volta, attestati formativi non corrispondenti al vero.

Il sistema fraudolento era mirato a consentire a una impresa di avvalersi delle prestazioni del professionista sospeso con la finalità di abbattere i costi sulla Sicurezza e creare concorrenza sleale.

All'esito delle investigazioni, gli ispettori hanno deferito il trasgressore alla competente Autorità Giudiziaria.