-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Pavia: lavoro nero e violazioni in materia di sicurezza e norme igienico-sanitarie in un ristorante cinese

ITL Pavia: lavoro nero e violazioni in materia di sicurezza e norme igienico-sanitarie in un ristorante cinese

8 agosto 2019


Il personale ispettivo dell’Ispettorato del Lavoro di Pavia, unitamente all’interno Nucleo Carabinieri e con il supporto dei militari della compagnia Carabinieri di Pavia e del NAS di Cremona, ha effettuato un intervento presso un ristorante etnico in provincia di Pavia.

L’operazione di vigilanza congiunta ha condotto al riscontro di numerose irregolarità sotto l’aspetto occupazionale e della sicurezza sul lavoro, oltre che per violazione delle norme di tutela igienico-sanitaria e di garanzia di tracciabilità degli alimenti.

Le numerose violazioni accertate hanno determinato la sospensione dell’attività imprenditoriale e sanzioni per un importo complessivo di 45.500 euro, oltre alla denuncia all’Autorità Giudiziaria a carico del titolare, per l’impiego di 6 lavoratori in nero, l’installazione di un impianto di videosorveglianza senza la preventiva autorizzazione, violazioni in materia di sicurezza del lavoro connesse all’omessa nomina del medico competente, omessa visita medica preventiva dei lavoratori, mancata redazione del documento di valutazione dei rischi, omessa formazione dei lavoratori in materia di sicurezza. 

I militari hanno provveduto al sequestro di generi alimentari scaduti.