-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Pavia: lavoratori in nero ed irregolari

ITL Pavia: lavoratori in nero ed irregolari

31 gennaio 2020

Il personale ispettivo dell' ITL di Pavia unitamente ai militari della compagnia Carabinieri di Pavia, dai militari del NAS di Cremona, e dal NIL di Pavia, durante un accesso ispettivo notturno effettuato presso un locale pubblico sono stati scoperti,  9 lavoratori occupati irregolarmente e 2 completamente in nero su 11 lavoratori controllati, oltre a prodotti alimentari destinati al consumo immediato conservati senza osservare le norme di sicurezza alimentare.

Le numerose violazioni accertate, sia in materia occupazionale che in materia di sicurezza, hanno determinato la sospensione dell'attività imprenditoriale, nelle more della regolarizzazione dei lavoratori e l'applicazione della maxi sanzione per lavoro nero pari a € 23.600,00.

Molteplici, sono state anche le violazioni rilevate in materia di sicurezza del lavoro: mancanza di idonei mezzi di estinzione, mancanza della nomina del medico competente, mancanza del documento di valutazione dei rischi, mancanza di uscite di emergenza, ecc… per cui il titolare è stato contravvenzionato con ulteriori ammende pari a € 50.400,00.