-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Napoli: vigilanza serale nei pubblici esercizi

ITL Napoli: vigilanza serale nei pubblici esercizi

30 agosto 2022

Continuano i controlli nei pubblici esercizi del napoletano da parte degli ispettori del lavoro della sede di Napoli, una mini task-force composta da 16 funzionari ispettivi dell'ITL, 2 militari del Nil (Nucleo tutela lavoro)   e diverse pattuglie dei Carabinieri.

Verificate nello scorso week-end  11 aziende tra ristoranti e pizzerie, di cui  10 risultate irregolari.

L'attività  ispettiva ha consentito di accertare la  presenza di  19 lavoratori completamente in nero su 69 lavoratori complessivamente presenti nelle unità produttive. Tra questi, un lavoratore risultava anche percettore del reddito di cittadinanza.

Per 8 aziende, sussistendone le condizioni (occupazione di personale al nero in percentuale pari o superiore al 10%) con provvedimento dell'Ispettorato del lavoro è  stata disposta anche la  sospensione dell'attività imprenditoriale.

Saranno contestate  sanzioni amministrative per circa 56.000 euro, oltre ai recuperi previdenziali ed assicurativi. 

Adottati, altres 13 provvedimenti di prescrizione in materia di salute e sicurezza sul lavoro per omessa sorveglianza sanitaria, omessa informazione e formazione, assenza di nomina RSPP, con importi sanzionatori per ulteriori Euro 25.000 circa.

Per il lavoratore percettore indebitamente del reddito di cittadinanza è stata inviata notizia di reato alla Autorità giudiziaria e disposta la revoca dei benefici.