-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Napoli: controlli in un parco divertimenti

ITL Napoli: controlli in un parco divertimenti

21 giugno 2022

Nei giorni scorsi, nell’ambito della vigilanza dedicata al rispetto della regolarità del lavoro, personale ispettivo dell’Ispettorato Territoriale di Napoli, coadiuvato da Carabinieri del NIL, ha effettuato controlli in un parco divertimenti della città. 

Dagli accertamenti, che hanno interessato 4 ditte, è emerso che ben 10 lavoratori - sui complessivi 22 occupati nelle unità produttive - erano in nero. Tra questi, due risultavano percettori del reddito di cittadinanza. Sospesa l’attività di tutte e quattro le aziende per avere occupato personale in nero in percentuale pari o superiore al 10% (ai sensi dell’art. 14 D.lgs. 81/2008). 

E’ in corso l’iter di contestazione delle sanzioni amministrative per un importo di circa 45.000 euro, oltre ai recuperi previdenziali e assicurativi. Sono stati altresì adottati provvedimenti di prescrizione in materia di salute e sicurezza sul lavoro, con sanzioni per ulteriori 18.000 euro. Per i lavoratori indebitamente percettori del reddito di cittadinanza è stata inviata notizia di reato all’Autorità giudiziaria ed è stata disposta la revoca dei benefici.