-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Napoli: provvedimenti e sanzioni per mancato rispetto norme in materia di sicurezza ed igiene sul lavoro

ITL Napoli: provvedimenti e sanzioni per mancato rispetto norme in materia di sicurezza ed igiene sul lavoro

26 aprile 2021

​Il 21 aprile 2021 gli ispettori del lavoro dell'Ispettorato del Lavoro di Napoli, unitamente ai carabinieri della locale stazione, hanno effettuato un'ispezione in un cantiere edile a Bacoli in provincia di Napoli dove sono state ispezionate le ditte presenti: 1 per impianti idraulici e le altre 2 per impiantistica. Nel corso delle indagini sono stati trovati intenti al lavoro 3 lavoratori in nero su un totale di 5. A carico di due delle ditte è stata adottato il provvedimento di sospensione stabilito dalla Legge allorquando il numero dei lavoratori in nero supera la soglia prevista. Sono state riscontrate violazioni amministrative e penali per il mancato rispetto delle norme in materia di igiene e sicurezza sui posti di lavoro nonché di sfruttamento di manodopera. Il cantiere non era recintato, i lavoratori non avevano ricevuto la dovuta formazione in materia di sicurezza e non erano stati sottoposti a visita medica prima dell'avvio al lavoro, non era stato redatto il Piano Operativo di Sicurezza, non era stato designato il coordinatore dei lavori. A carico delle ditte sono state elevati sanzioni pecuniarie per illeciti penali pari a € 28.009,86 e per illeciti amministrativi pari a € 16.081.00Da segnalare, infine, che uno dei lavoratori è risultato percettore del reddito di cittadinanza.