-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Napoli: attività di vigilanza sul territorio di Cardito

ITL Napoli: attività di vigilanza sul territorio di Cardito

29 gennaio 2019

L'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Napoli il 24 gennaio u.s. ha eseguito un controllo a Casandrino (NA) finalizzato alla prevenzione e alla repressione del lavoro sommerso e alla garanzia della sicurezza sui posti di lavoro. Dall'attività, svolta in collaborazione con i militari del Nucleo Carabinieri dell'Ispettorato, è emerso che all'interno dell'opificio operavano 24 lavoratori extracomunitari, di cui 6 lavoratori completamente in nero e tutti in condizione di sfruttamento.

Al titolare dell'azienda, per non aver sottoposto i lavoratori alla visita medica, sono state contestate gravi violazioni penali in materia di sicurezza sul lavoro. Inoltre, gli è stato contestato lo sfruttamento del personale dipendente per aver assunto alle proprie dipendenze i lavoratori approfittando del loro stato di bisogno (retribuzioni inferiori e difformi, violazioni norme sicurezza, esposizione a grave pericolo).

Si procederà a deferire il datore di lavoro all'Autorità Giudiziaria competente.

Al termine dell'operazione si è provveduto alla sospensione e al sequestro dell'attività imprenditoriale. Sono state elevate sanzioni pecuniarie stimate per difetto per un importo complessivo di 40.128,96 euro.