-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Modena: verifiche a Carpi e Pavullo

ITL Modena: verifiche a Carpi e Pavullo

4 aprile 2022


Nell'ambito della campagna "110 in sicurezza" continuano in tutta Italia i controlli nei canteri edili da parte del personale ispettivo degli ITL (ispettorati territoriali del lavoro), in collaborazione con le forze dell'ordine e in sinergia con i servizi ispettivi delle ASL.

Nei giorni scorsi gli ispettori del lavoro di Modena, insieme ai Carabinieri del NIL (Nucleo tutela lavoro) ed ai militari del locale Comando provinciale hanno effettuato una serie di controlli a cantieri edili in esercizio nei comuni di Carpi e Pavullo nel Frignano rilevando varie irregolarità, dalla mancanza di alcuni presidi di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro al mancato rispetto della normativa per il contenimento della pandemia di COVID-19.

Più nel dettaglio, nel controllo effettuato al cantiere di Carpi le violazioni hanno comportato il deferimento alla Procura della Repubblica di Modena dei due responsabili delle ditte operanti per violazioni in materia di prevenzione infortuni, con segnalazione alla locale Procura della Repubblica; ai datori di lavoro sono state altresì notificate sanzioni amministrative e ammende per 2.200 Euro.

Nel comune di Pavullo nel Frignano invece, in un cantiere edile attivo per la ristrutturazione con miglioramento termico, le varie irregolarità rilevate riguardavano i ponteggi e le norme antincendio, oltreché alle norme anti covid-19:  anche in questo caso i verbalizzanti hanno deferito il titolare della ditta esecutrice dei lavori all'Autorità Giudiziaria, oltre alla contestazione a suo carico di violazioni amministrative ed ammende per 4.900 Euro.

Alle tre ditte sottoposte a verifica è stata prescritta l'eliminazione delle irregolarità accertate, condizione necessaria per poter continuare in sicurezza le attività lavorative.