-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Grosseto: sospeso negozio di casalinghi senza DVR

ITL Grosseto: sospeso negozio di casalinghi senza DVR

13 gennaio 2022


Completamente assente ogni documentazione a tutela della sicurezza dei lavoratori, scatta l'immediata sospensione dell'attività imprenditoriale adottata dal personale ispettivo tecnico dell'ITL di Grosseto unitamente ai Carabinieri del NIL (Nucleo tutela lavoro)

La verifica ispettiva effettuata presso un shop di articoli casalinghi gestito da imprenditori cinesi in un centro commerciale del capoluogo  ha riscontrato la mancanza del DVR e del Piano di Emergenza ed Evacuazione, nonché della relativa definizione del Servizio di Prevenzione e Protezione con tutte le figure previste (RSPP, RLS, addetti ai vari compiti di gestione delle emergenze), oltre alla mancanza di attestati di formazione per la sicurezza ed all'utilizzo di un impianto di videosorveglianza sprovvisto della preventiva autorizzazione.

Si è provveduto pertanto alla sospensione dell'intera attività imprenditoriale prevista dalla recente normativa in materia di prevenzione infortuni, presenziando al termine degli accertamenti e dopo aver impartito le prescrizioni per la successiva eventuale revoca alla materiale chiusura della saracinesca del negozio.

La regolarizzazione delle violazioni riscontrate è stata dimostrata dal Datore di lavoro dopo una settimana dalla verifica negli uffici dell'Ispettorato territoriale di Grosseto, che ha provveduto alla revoca della sospensione consentendo  la regolare riapertura dell'esercizio commerciale.