-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Grosseto: emergenza covid-19, servizi all'utenza

ITL Grosseto: emergenza covid-19, servizi all'utenza

17 marzo 2020


L'Ispettorato territoriale del lavoro di Grosseto informa che, per motivazioni igienico-sanitarie, dovute alla nota emergenza epidemiologica in corso, è necessario adottare misure organizzative per decongestionare l'afflusso agli uffici e privilegiare, per lo svolgimento delle attività di carattere provvedimentale, il ricorso a modalità di comunicazione "a distanza", mediante i seguenti canali telefonici o telematici, salvi i casi più urgenti:

Richieste di intervento:
possono essere presentate in modalità telematica, utilizzando il modello disponibile sul sito istituzionale, allegando documento di identità. Successivamente, sarà cura dell'ITL ricontattare il richiedente ai recapiti indicati, ove necessario.


Risoluzione consensuale del rapporto di lavoro:

è possibile procedere alla dichiarazione di dimissioni ordinarie, tramite l'apposita procedura on line dal sito www.cliclavoro.gov.it, accedendo all'area riservata con le proprie credenziali (PIN dispositivo INPS, oppure SPID).

 

Dimissioni online con il Pin dispositivo INPS:

Coloro che sono in possesso delle credenziali dispositive INPS possono formalizzare le proprie dimissioni attraverso:

•             Il portale INPS - Servizio Dimissioni volontarie

•             Il portale Cliclavoro > Sezione Cittadini > Servizio Dimissioni volontarie


Dimissioni on line con SPID:

Coloro che sono in possesso delle credenziali SPID possono formalizzare le proprie dimissioni attraverso:

  • Il portale Cliclavoro > Sezione Cittadini > Servizio Dimissioni volontarie;
  • Utilizzando l'App "Dimissioni volontarie" disponibile su Gogle Play per Android o su App Store per IOS. 

Convalida dimissioni periodo protetto:

Il modello è reperibile sul sito istituzionale ed è richiesta la trasmissione tramite posta ordinaria, posta elettronica o pec - allegando copia del documento d'identità del richiedente e indicando il recapito telefonico e/o indirizzo mail dello stesso - della seguente documentazione:

      • Lettera di dimissioni già trasmessa al datore di lavoro
      • Attestazione di effettiva ricezione delle dimissioni da parte del datore di lavoro
      • Prospetto paga
      • Dichiarazione di libera volontà di dimettersi e relative motivazioni

 

Istanze relative ad ogni procedimento possono essere trasmesse agli indirizzi sopra riportativai Vai alla sezione modulistica

 

L'accesso agli uffici, dal lunedì al giovedì nella fascia oraria 9,15 – 12,15, avverrà solo a seguito di appuntamento telefonico o a seguito di comunicazione di invito.

Ove gli uffici, a fronte di specifica motivazione, valutino la sussistenza di effettiva urgenza, possono autorizzare l'accesso agli uffici anche nei seguenti casi:

 

  • per la gestione dell'autorizzazione all'astensione per maternità anticipata o posticipata per lavoro a rischio
  • per la gestione di specifiche casistiche di dimissioni, ove il richiedente sia effettivamente impossibilitato alla richiesta on-line

L'accesso agli uffici, nei casi sopra descritti, è consentito ad una sola persona alla volta e si provvederà a gestire prioritariamente, a prescindere dall'ordine di arrivo, l'utenza rappresentata dalle lavoratrici madri.

Il regolamento di protezione dei dati personali e le relative informazioni agli interessati sul trattamento dei dati sono consultabili alla pagina Privacy. La DPO è contattabile all'indirizzo DPO.INL@ispettorato.gov.it".