-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Firenze: controlli su aziende etniche. Trovati 25 lavoratori in nero

ITL Firenze: controlli su aziende etniche. Trovati 25 lavoratori in nero

8 marzo 2019

L'Ispettorato Territoriale del  Lavoro di Firenze, nell'ambito dei controlli coordinati con la Guardia di Finanza e l'ASL di Firenze, nella notte tra il 6 ed il 7 marzo 2019, ha effettuato nel territorio di Campi Bisenzio (FI) tre bliz congiunti nei capannoni ivi presenti in cui fervono  attività economiche nel settore manifatturiero (pelletteria) gestite da soggetti di  etnia cinese.
Sono state ispezionate 9 ditte e accertata la presenza, su 65 posizioni lavorative esaminate, di 25 lavoratori asiatici completamente in nero, tra cui 4 in condizioni di clandestinità in quanto privi di titolo di soggiorno. Per 6 imprese su 8 è  stata disposta dall'Ispettorato la sospensione dell'attività imprenditoriale e la contestazione di sanzioni amministrative per oltre 100mial euro, oltre ai recuperi previdenziali e assicurativi. Inoltre si è provveduto nei confronti dei datori di lavoro alla comunicazione di reato in Procura per impiego di lavoratori privi di permesso di soggiorno.