-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Asti-Alessandria: scoperti 12 “furbetti” del RDC, tra loro 9 lavoravano in nero

ITL Asti-Alessandria: scoperti 12 “furbetti” del RDC, tra loro 9 lavoravano in nero

9 settembre 2021

Lavoro nero e reddito di cittadinanza, gli ispettori del lavoro di  Asti-Alessandria nel corso dell’attività di vigilanza svolta nel periodo da gennaio a fine agosto, hanno  scoperto 12 persone che percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza. 

Di  queste,  ben 9 prestavano attività lavorativa in nero. Per tutte le posizioni è stata data comunicazione all’INPS ai fini della sospensione del beneficio. 

Per 4 di loro è stata inoltre formalizzata denuncia all’Autorità Giudiziaria per false dichiarazioni rese ai fini dell’indebita percezione del reddito di cittadinanza.