-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Ascoli Piceno:Campagna Europea #EU4FAIRWORK Incontro Informativo

ITL Ascoli Piceno:Campagna Europea #EU4FAIRWORK Incontro Informativo

5 ottobre 2020

L'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Ascoli Piceno aderendo alla campagna europea #EU4FAIRWORK, (il cosidetto "lavoro giusto"), così come promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in collaborazione con l'Ispettorato Nazionale del Lavoro, ha avviato una serie di iniziative finalizzate ad illustrare l'importante funzione istituzionale attribuita all''INL a garanzia della legalità nel mondo del lavoro. Obiettivi della Campagna europea sono quelli di sensibilizzare l'opinione pubblica sui vantaggi del lavoro regolare, rivolta sia ai lavoratori, spiegando loro I propri diritti ed anche i benefici che derivano dal lavoro regolare, equo e sicuro, sia alle aziende, rendendole consapevoli che il "fair work - lavoro giusto" è un'opportunità per evitare le sanzioni ed anche forme di concorrenza sleale, informandole circa gli svantaggi del lavoro irregolare che espone lavoratori e imprese a una moltitudine di rischi e costituisce un pericolo per la finanza pubblica, danneggia le misure di protezione sociale per la previdenza e la tutela della salute e sicurezza sul lavoro. La Campagna intende, inoltre, sensibilizzare i responsabili politici sulla necessità di interventi normativi ed azioni politiche finalizzate a contrastare il lavoro sommerso.

La prima delle iniziative realizzate dall'ITL di Ascoli Piceno si è tenuta in data 24 settembre 2020 alle ore 12 in webinair con gli ordini professionali dei Consulenti del lavoro del territorio delle Province di Ascoli Piceno e Fermo.

Nel corso dell'incontro, dopo una introduzione del Direttore dott.ssa Giuseppina Natali avente ad oggetto le attività straordinarie svolte in questo periodo pandemico ed inerenti i controlli sulle procedure di contrasto al Covid19, adottate nei variegati luoghi di lavoro, coordinati dalle Prefetture con l'ausilio di task force, nonchè gli strumenti on-line che hanno assicurato, "da remoto", la fruizione dei servizi dell'Ispettorato, sono state altresì illustrate le novità normative in tema di semplificazione delle procedure di competenza dell'INL intervenute da ultimo con il c.d. "Decreto Semplificazione", in particolare sui provvedimenti amministrativi, sulla diffida accertativa e sulla disposizione, e le novità del "pacchetto mobilità UE" in materia di autotrasporto, con particolare riferimento al Reg. (UE) 2020/1054 rivolto agli stakeholders del territorio di competenza.

L'evento, è stato molto apprezzato dalla platea e nei prossimi mesi verranno attivate altre analoghe iniziative informative di carattere preventivo. Alcune sarannio realizzate anche di concerto con altre Pubbliche Amministrazioni presenti sul territorio, destinate alle aziende di vari settori produttivi nello spirito di migliorare la consapevolezza di una necessaria azione coordinata e collegiale per rafforzare la presenza attiva delle Istituzioni pubbliche a livello locale, con capacità di incidere positivamente nei variegati contesti socio-economici nei quali ci si trova, rispettivamente, ad operare, diffondendo sempre più la cultura della legalità.