-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / IIL Venezia: vigilanza in agricoltura

IIL Venezia: vigilanza in agricoltura

30 ottobre 2019

Potenziati gli strumenti di intelligence in agricoltura nel Veneto.

L'Ispettorato Interregionale del lavoro di Venezia informa che, con la firma del Protocollo di intesa con l'Agenzia Veneta per i pagamenti in agricoltura (A.VE.PA), organismo regionale competente ad erogare aiuti, premi e contributi nel settore agricolo, e del successivo Progetto Operativo, sottoscritto il 29 ottobre 2019, si concretizza la collaborazione tra i due Enti, finalizzata allo sviluppo di una specifica rete di intelligence.  Con l'accordo viene definito quale obiettivo di prioritario interesse la messa in comune di nuovi strumenti di ricerca delle aziende da sottoporre ad accertamento, con l'intento di perseguire la legalità in questo settore che - considerate le sue caratteristiche - risulta tra i più vulnerabili in termini di percentuale di lavoratori in nero accertati tra quelli irregolari.

Attraverso un'apposita applicazione, gli uffici potranno ora accedere in modo diretto alle informazioni contenute nella banca dati regionale e così individuare selettivamente le aziende, i terreni agricoli, i dati catastali e l'ubicazione delle singole particelle e delle colture che possono essere identificate anche mediante le coordinate GPS.

Le modalità, come sopra descritte, potenzieranno l'azione degli organi di controllo, che per la prima volta, in questo ambito, potranno "in house" produrre liste di potenziali obiettivi, scelti attraverso l'uso di appositi filtri, in base alla stagionalità delle coltivazioni.