-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / Help desk interistituzionale anticaporalato

Help desk interistituzionale anticaporalato

11 novembre 2021

L'INL ha avviato una collaborazione con il servizio di Help desk interistituzionale anticaporalato, attivo dal 15 giugno 2021 e realizzato nell'ambito del progetto P.I.U. Su.Pr.Eme. (Percorsi individualizzati di Uscita dallo Sfruttamento), progetto finanziato con fondi comunitari che si inserisce nel Piano triennale di contrasto al caporalato e allo sfruttamento lavorativo in agricoltura ed agisce nelle zone a maggior presenza di lavoratori stagionali migranti nel settore agricolo e nelle aree urbane del Meridione.

 

Il Servizio si rivolge ai cittadini di Paesi Terzi vittime o potenziali vittime di sfruttamento lavorativo nelle regioni del Sud e può contare su mediatori culturali, operatori ed esperti che in diverse lingue forniscono informazioni sui diritti riconosciuti dall'ordinamento italiano e sui servizi presenti sul territorio oltre a supporto in ambito legale, sociosanitario, giuslavorista e amministrativo.

L'accesso - attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:00 - è multicanale e comprende una linea telefonica dedicata gratuita (800 939 000), un numero WhatsApp (+39 350 909 2008), un sito web multilingue con form di contatto (www.helpdeskanticaporalato.org), un indirizzo mail dedicato (info@helpdeskanticaporalato.org), un'app mobile e i principali social network integrati su piattaforma web, come indicato nel materiale informativo scaricabile dal sito del progetto.