-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / Giordano plaude alle parole della neo presidente della Consulta

Giordano plaude alle parole della neo presidente della Consulta

21 settembre 2022

Il Direttore dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro, Bruno Giordano, plaude alle dichiarazioni rese dalla neo Presidente della Corte Costituzionale, Silvana Sciarra, in merito alla tutela e alla sicurezza dei lavoratori.

"Le parole nette e autorevoli della Presidente della Consulta – dichiara Giordano – richiamano tutti, organi pubblici e soggetti privati, al dovere di applicare le norme di cui disponiamo per la sicurezza, la dignità e la regolarità del lavoro. Anche oggi il bollettino di guerra dei morti sul lavoro registra due vittime: questa volta è accaduto a Como, ma ogni giorno, in ogni parte d'Italia, vi sono donne e uomini  che si alzano la mattina per andare a lavorare e non fanno più rientro a casa".

 "La Presidente della Corte Costituzionale -- prosegue il direttore INL - ha giustamente definito "avanzato e meticoloso" il corpo di leggi sulla tutela della salute e della sicurezza  del lavoro, ma ha altresì sottolineato la scarsa attenzione nell'attuare nel modo migliore le leggi esistenti . Da giurista  non posso che concordare con il monito  della Presidente Sciarra.   Le norme ci sono: tocca a tutti noi, ciascuno secondo il proprio ruolo e le proprie responsabilità, il compito di attuarle. L'Ispettorato nazionale del Lavoro, dal canto suo, porta avanti un difficile lavoro che coniuga  prevenzione, formazione, controllo e sanzioni: il quotidiano impegno del nostro personale mira a garantire ad ogni singolo lavoratore  il diritto di tornare a casa".