-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Ispettorato Nazionale del Lavoro / Organi / Consiglio di Amministrazione

Consiglio di Amministrazione


Il Consiglio di Amministrazione coadiuva il Capo dell'Ispettorato​ nell'esercizio delle funzioni assegnate ed è formato da 4 componenti in possesso di elevata esperienza nell'attività di vigilanza e di legislazione sociale, designati, nel rispetto dei criteri previsti, con decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di cui uno indicato dall'INPS e un altro dall'INAIL in loro rappresentanza.

I membri del CdA sono:

  • dott. Romolo de Camillis  con funzioni di Presidente - in rappresentanza del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
  • dott. Alessandro Lombardi - in rappresentanza del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
  • dott.ssa Gabriella Di Michele - in rappresentanza dell'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale
  • dott. Agatino Cariola - in rappresentanza dell'Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Il Consiglio di Amministrazione dura in carica tre anni ed è rinnovabile per una sola volta. I componenti cessano dalle funzioni allo scadere del triennio, anche se nominati nel corso dello stesso in sostituzione di altri.

L'indirizzo di posta elettronica certificata del Consiglio di Amministrazione è: cda@pec.ispettorato.gov.it 

Decreto di nomina dei componenti del Consiglio di Amministrazione n. 91 del 26 luglio 2019 

Decreto di sostituzione del rappresentante INPS presso il CdA


Curriculum Vitae dott. Romolo De Camillis

Non sussistono cause di incompatibilità e inconferibilità (art. 20 d.lgs. 39/2013)

Dichiarazione di incompatibilità aggiornata alla date del: 08/06/2016

Curriculum Vitae Alessandro Lombardi

Non sussistono cause di incompatibilità e inconferibilità (art. 20 d.lgs. 39/2013)

Dichiarazione di incompatibilità aggiornata alla date del: 01/06/2017

Curriculum Vitae dott. Agatino Cariola

Non sussistono cause di incompatibilità e inconferibilità (art. 20 d.lgs. 39/2013)

Dichiarazione di incompatibilità aggiornata alla date del: 24/05/2016