-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / Vigilanza palchi e fiere: riscontrate irregolarità nel 75% degli eventi ispezionati

Vigilanza palchi e fiere: riscontrate irregolarità nel 75% degli eventi ispezionati

9 novembre 2017

Si pubblicano i risultati dei controlli svolti dagli ispettori del lavoro, da gennaio a settembre 2017, nell'ambito della campagna di vigilanza sugli eventi culturali e di carattere fieristico ed espositivo, promossa dall'INL, mirata in particolare alle fasi di allestimento e smontaggio di strutture e impianti in occasione di spettacoli, fiere e mostre. Tali attività  sono infatti considerate maggiormente a rischio di ricorso a fenomeni di lavoro irregolare e di eventi infortunistici e hanno evidenziato un elevato tasso di irregolarità nel 75% degli eventi controllati.

Le verifiche hanno interessato 159 eventi/siti, 2.350 lavoratori occupati e 771 aziende, delle quali 301 (pari al 39%) sono risultate irregolari.

In occasione dei controlli, sono stati individuati 543 lavoratori irregolari di cui 258 (pari al 48% degli irregolari) totalmente in nero. Tra i lavoratori risultati irregolari, sono stati identificati 73 extracomunitari con permesso di soggiorno, di cui 29 in nero, 2 minori e ulteriori 2 privi di permesso di soggiorno.

Sono state emesse 48 prescrizioni relative a violazioni penali, per un totale di sanzioni irrogate pari a 72.488,50 euro e 271 provvedimenti sanzionatori amministrativi, il cui importo complessivo è pari a 541.839,15 euro.

Il recupero dei contributi e premi omessi/evasi risulta pari a 123.315,07 euro.

Infine, sono stati adottate 54 sospensioni dell'attività imprenditoriale  di cui 41 (pari al 76%) revocate a seguito dell'avvenuta regolarizzazione.

Vai alla sezione dedicata