-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Viterbo: intermediazione illecita e sfruttamento dei lavoratori

ITL Viterbo: intermediazione illecita e sfruttamento dei lavoratori

4 marzo 2019

 

Gli Ispettori dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Viterbo, in collaborazione con i militari del Nucleo Carabinieri del Lavoro (NIL), nell'ambito della propria attività di vigilanza, hanno svolto un'operazione di controllo nei confronti di alcune Cooperative sul territorio della provincia di Viterbo che risultavano dichiarare turni di lavoro dei propri dipendenti poco verosimili.

L'operazione ha richiesto appostamenti quotidiani dei militari del NIL e degli Ispettori del lavoro presso le sedi delle varie cooperative interessate al fine di ricostruire i reali ed effettivi turni di lavoro giornalieri svolti dai dipendenti.

Il quadro emerso ha portato all'emersione di chiari illeciti di natura penale per la cui verifica l'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Viterbo ha coinvolto la Guardia di Finanza. Le indagini svolte sono sfociate nell'ordinanza di rinvio a giudizio a carico di quattro persone fisiche e di un Consorzio per evasione fiscale, intermediazione illecita e sfruttamento dei lavoratori.