-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Varese: controlli in un' azienda smaltimento rifiuti

ITL Varese: controlli in un' azienda smaltimento rifiuti

16 luglio 2019

Gli ispettori dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Varese, unitamente al Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro e all'Arma territoriale, il 12 luglio 2019, al termine di un controllo nei confronti di un'azienda che si occupa della raccolta e del trattamento dei rifiuti, ne hanno disposto la chiusura, per la presenza 5 lavoratori in nero, di cui uno clandestino, che operavano in violazione delle più elementari norme in materia di sicurezza sul lavoro. L'attività di raccolta e trattamento di materie plastiche era svolta all'interno di una struttura senza alcuna autorizzazione, utilizzando impianti sprovvisti di ogni certificazione. Su tale aspetto saranno svolti ulteriori accertamenti da parte dell'ATS e dai Carabinieri forestali per valutare l'eventuale impatto ambientale dell'attività abusiva. I responsabili delle aziende sono stati deferiti all'Autorità Giudiziaria.  Le contestazioni vanno dall'intermediazione illecita e sfruttamento lavorativo, alla violazione delle norme che tutelano la sicurezza e la salubrità nei luoghi di lavoro.

L'importo delle ammende ammonta a ca. 100 mila euro, mentre le sanzioni amministrative sono pari a ca. 22 mila euro.