-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Terni - Rieti: contrasto al caporalato nel settore del taglio boschi

ITL Terni - Rieti: contrasto al caporalato nel settore del taglio boschi

11 novembre 2019

L'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Terni Rieti, nell'ambito della campagna mirata al contrasto del caporalato in agricoltura, congiuntamente con i militari del Nucleo Carabinieri Tutela del lavoro operanti presso l'ITL Terni-Rieti, sede di Rieti, in collaborazione con i Carabinieri forestali, hanno individuato sette lavoratori,  addetti ad operazioni di taglio boschi, tutti assunti in nero e retribuiti con paghe  nettamente inferiori ai minimi contrattuali. Sono state riscontrate anche violazioni alle normative in materia di salute e sicurezza, non avendo i lavoratori ricevuto alcun dispositivo di protezione né formazione per le attività svolte. All'esito dell'ispezione il datore di lavoro, di nazionalità rumena, è stato arrestato per il reato di caporalato e per sfruttamento dell'immigrazione clandestina. Nei confronti dell'azienda è stato adottato il provvedimento di sospensione dell'attività imprenditoriale e sono state irrogate sanzioni amministrative per quasi 30.000 euro e prescrizioni penali in materia di salute e sicurezza.