-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Napoli: campagna bonus edilizia 100%

ITL Napoli: campagna bonus edilizia 100%

14 giugno 2022


Nell’ambito dell’attività di vigilanza straordinaria denominata “Bonus 110%” sul rispetto  della normativa in materia di sicurezza in edilizia militari del NIL (Nucleo tutela del lavoro)  dell’ITL di Napoli, coadiuvati da colleghi del Comando territoriale hanno  sanzionato nei giorni scorsi una ditta che occupava sui ponteggi tre lavoratori in nero su quattro presenti nel cantiere.

Tra i lavoratori senza contratto i militari hanno accertato l’occupazione di un cittadino ucraino di appena 15 anni, in attesa  di permesso di soggiorno perché in fuga dalla guerra. Lo stesso minore, oltre a non aver adempiuto all’obbligo scolastico nel suo paese era stato assunto senza alcuna tutela normativa e assicurativa, in assenza di sorveglianza sanitaria, di formazione ed informazione.

A carico del datore di lavoro saranno contestate sanzioni amministrative per oltre14.000 euro oltre ai recuperi previdenziali ed assicurativi sugli imponibili retributivi  non registrati sul libro paga, oltre all’adozione di  provvedimenti di prescrizione in materia di salute e sicurezza sul lavoro con importi sanzionatori per ulteriori 11.300 euro. 

Inoltre, il datore di lavoro è stato denunciato per l’impiego del  lavoratore minorenne non assumibile per mancato assolvimento dell’ obbligo scolastico. Nella circostanza è stato avvisato il PM di turno del Tribunale dei minorenni di Napoli. 

Sussistendone le condizioni, con provvedimento dell’Ispettorato del lavoro è  stata disposta anche la  sospensione dell’attività imprenditoriale.