-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Ancona: controlli nel settore agricolo-boschivo, trovati lavoratori in nero

ITL Ancona: controlli nel settore agricolo-boschivo, trovati lavoratori in nero

5 marzo 2019

L'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Ancona ha effettuato accertamenti di contrasto al lavoro sommerso e irregolare nel settore agricolo-boschivo, procedendo a corrispondere differenze salariali non corrisposte agli 84 dipendenti di una cooperativa -che si occupava del taglio della legna- per un importo pari a 277.462 euro.

Per tutti gli 84 lavoratori occupati, di cui 3 totalmente in nero, sono state contestate le buste paga e il Libro Unico del Lavoro che risultavano irregolari.

Scattata, inoltre, la maxisanzione contro il lavoro sommerso.

Irrogate sanzioni amministrative per un totale di 186.688 euro e totalizzato un imponibile contributivo omesso pari a 351.641 euro.