-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / ITL Ancona: 2 lavoratori “in nero”, sospesa l’attività di due aziende. Oltre 11 mila euro di sanzioni

ITL Ancona: 2 lavoratori “in nero”, sospesa l’attività di due aziende. Oltre 11 mila euro di sanzioni

28 febbraio 2019

L'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Ancona ha effettuato accertamenti di contrasto del lavoro sommerso nei confronti di due aziende di etnia straniera (un negozio di parrucchieri e una manifattura per confezioni abbigliamento) contestando complessivamente la presenza di 2 lavoratori "in nero", di cui una minorenne. Scattate quindi anche le sanzioni penali previste dalla legge.
Oltre al provvedimento di sospensione immediatamente adottato dagli ispettori in presenza del personale in nero in percentuale superiore al 20% degli occupati in entrambe le aziende, sono in corso di contestazione illeciti amministrativi per un totale di sanzioni amministrative pari a più di 6.100 euro.