-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Notizie / Vigilanza settore cooperative: risultati dei primi 3 trimestri del 2017

Vigilanza settore cooperative: risultati dei primi 3 trimestri del 2017

11 dicembre 2017


Si pubblicano i risultati delle ispezioni effettuate nel settore cooperativo che, come previsto nel Documento di programmazione dell'attività di vigilanza per l'anno 2017, sono mirate a "verificare la corretta applicazione della normativa lavoristica …" con "particolare attenzione ai comportamenti elusivi realizzati dalle c.d. cooperative spurie, con l'attivazione di verifiche in sinergia con le altre Amministrazioni competenti, specificamente il Ministero dello sviluppo economico. … L'azione di vigilanza sarà, pertanto, orientata a garantire l'osservanza dell'art. 7, comma 4, del D.L. n. 248/2007 (conv. da L. n. 31/2008), in base al quale, in presenza di una pluralità di contratti collettivi, le società cooperative applicano ai soci lavoratori trattamenti economici complessivi «non inferiori a quelli previsti dai contratti collettivi stipulati dalle organizzazioni datoriali e sindacali comparativamente più rappresentative a livello nazionale nella categoria»".  

Risultati attività di vigilanza - primo trimestre 2017: su un totale di 889 cooperative ispezionate sono risultate irregolari 482 (pari al 54,21% delle cooperative ispezionate).

È emerso, inoltre, un numero di lavoratori irregolari pari a 5.101 di cui 194 (pari al 3,80%) totalmente "in nero".

Sono stati recuperati contribuiti e premi evasi per un importo di 11.478.413,85 e sono state emanate 848 diffide accertative ex art. 12 del D.Lgs. n. 124/2004.

Risultati attività di vigilanza - secondo trimestre 2017: su un totale di 831 cooperative ispezionate sono risultate irregolari 442 (pari al 53,19% delle coop ispezionate).

È emerso, inoltre, un numero di lavoratori irregolari pari a 3.414 di cui 505 (pari al 14,80%) totalmente "in nero".

Sono stati recuperati contribuiti e premi evasi per un importo di 16.049.392,49 euro e sono state emanate 839 diffide accertative ex art. 12 del D.lgs. n. 124/2004.  

Risultati attività di vigilanza - terzo trimestre 2017: su un totale di 752 cooperative ispezionate, sono risultate irregolari 412 (pari al 54,79% delle coop ispezionate).

È emerso, inoltre, un numero di lavoratori irregolari pari a 3.558 di cui 196 (pari al 5,51%) totalmente "in nero".

Sono stati recuperati contributi e premi evasi per un importo di 9.416.397,28 euro e sono state emanate 455 diffide accertative ex art. 12 del D.lgs. n. 124/2004.

Vai alla sezione dedicata