-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Media / Notizie attività di vigilanza / Notizie / ITL Viterbo: trovati 5 lavoratori in nero di cui un minore durante i controlli sul litorale laziale

ITL Viterbo: trovati 5 lavoratori in nero di cui un minore durante i controlli sul litorale laziale

12 ottobre 2017

L'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Viterbo, in collaborazione con i militari del NIL, del Nucleo Operativo del Gruppo Carabinieri per la tutela del Lavoro di Roma e dei NAS di Viterbo -nell'ambito della campagna "Vigilanza speciale litorale laziale 2017" promossa dall'Ispettorato Nazionale del Lavoro- nel periodo luglio-settembre 2017 ha ispezionato 9 aziende, di cui la metà risultate irregolari.

In occasione dei controlli sono stati individuati 5 lavoratori in nero di cui un minore.

Per alcune delle aziende ispezionate gli accertamenti sono ancora in corso e l'importo delle sanzioni amministrative finora irrogate è pari complessivamente a 4.500,00 euro.

Sono stati adottati inoltre 3 provvedimenti di sospensione dell'attività imprenditoriale, di cui 2 revocati a seguito dell'avvenuta regolarizzazione degli illeciti.