-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Media / Notizie attività di vigilanza / Notizie / ITL di Salerno: 6 indagati per false certificazioni relative a permessi di soggiorno a San Valentino Torio

ITL di Salerno: 6 indagati per false certificazioni relative a permessi di soggiorno a San Valentino Torio

6 dicembre 2017

Dall'azione sinergica del personale ispettivo dell'ITL di Salerno e dei Carabinieri di San Valentino Torio, con il supporto dello Sportello unico per l'immigrazione della Prefettura, si è sviluppata una approfondita attività di intelligence concretizzatasi in una complessa operazione di vigilanza che ha consentito di accertare i reati di: contraffazione di documenti, falso in atto pubblico, peculato e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. E' stato inoltre disposto il sequestro di una consistente documentazione amministrativa, tra cui  documenti d'identità e permessi di soggiorno emessi illegittimamente in favore di cittadini extracomunitari, false certificazioni d'idoneità alloggiativa ed altri atti con intestazione di Enti pubblici.

L'indagine, iniziata lo scorso mese di gennaio, ha consentito di disarticolare una vera e propria organizzazione criminale e di attribuire specifiche responsabilità alle 6 persone indagate. Si tratta di due coniugi, in concorso con tre soggetti  di origine marocchina e con la complicità di un dipendente comunale, che avevano posto in essere un sistema tale da consentire agli extracomunitari, attraverso la produzione di una falsa documentazione, di ottenere carte d'identità valide per il rilascio dei documenti di permanenza sul territorio italiano e comunitario.

Il sodalizio criminale, dietro corrispettivo di somme di denaro per asseriti oneri comunali da assolvere, realizzava false certificazioni di abitabilità per edifici in realtà fatiscenti o comunque privi dei requisiti minimi, in favore di soggetti stranieri che si rivolgevano al comune per ottenere la residenza anagrafica e poter in questo modo richiedere il successivo rilascio della carta d'identità.