-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Media / Notizie attività di vigilanza / Notizie / ITL Pesaro Urbino: lavoro nero - sospesi due night club

ITL Pesaro Urbino: lavoro nero - sospesi due night club

2 novembre 2017

Nel corso di un'operazione di vigilanza a contrasto del lavoro sommerso svolta, a seguito di una preliminare attività d'indagine, nelle notti del 21 e del 25 ottobre 2017 dai militari del Nucleo Carabinieri dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Pesaro-Urbino, in collaborazione con il personale dell'ASUR di Urbino e del Comando della Compagnia Carabinieri di Fano, sono stati eseguiti -nell'entroterra fanese- accessi ispettivi nei confronti di due esercizi pubblici (night club) facenti capo al medesimo titolare. A conclusione degli accertamenti sono stati riscontrati, in una sede ben 10 lavoratori in nero su 11 presenti, nell'altra 4 lavoratori in nero su 5 presenti al momento del controllo. Essendo la manodopera irregolarmente occupata nella misura superiore al 20% del personale trovato intento al lavoro, per entrambe le sedi è stata disposta la sospensione dell'attività imprenditoriale.

Inoltre sono state accertate violazioni della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, per le quali il titolare dell'azienda ed i gestori dei locali sono stati deferiti alla Autorità Giudiziaria di Pesaro e Urbino. Si è proceduto, pertanto, al sequestro preventivo di entrambi le sedi ispezionate.

Sono state complessivamente irrogate sanzioni amministrative pari a 50mila euro ed ammende (sicurezza luoghi lavoro) pari a 30mila euro.