-->
Home / Ispettorato Nazionale Lavoro / Media / Notizie attività di vigilanza / Notizie / ITL Pavia: sospesa un’azienda che operava in un cantiere nello stesso edificio dell’Ispettorato del Lavoro

ITL Pavia: sospesa un’azienda che operava in un cantiere nello stesso edificio dell’Ispettorato del Lavoro

28 novembre 2017

Il Nucleo Ispettivo Carabinieri dell'Ispettorato del Lavoro di Pavia è intervenuto in data 23 novembre 2017 nello stabile dove sono ospitati gli uffici dell'Ispettorato, per sanzionare palesi violazioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro all'interno di un cantiere di ristrutturazione edile.

L'accertamento ha messo in evidenza numerose trasgressioni della normativa in materia di salute e sicurezza, tra cui l'omessa redazione del piano operativo di sicurezza e del documento di valutazione dei rischi, la mancata nomina del coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione dei lavori, l'assenza della verifica di idoneità tecnico professionale delle ditte esecutrici, il mancato invio a visita medica dei lavoratori e l'assenza di formazione per gli stessi.

Nel cantiere erano presenti cinque aziende e dieci lavoratori, di cui cinque risultati irregolari e uno "in nero": per tale motivo è stata sospesa l'attività imprenditoriale di una azienda.

Dagli accertamenti sono risultate omissioni contributive e violazioni anche di natura tributaria.